I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Hardware

Hardware (51)

Lunedì, 29 Luglio 2013 14:17

ASUS: Motherboard Maximus VI Formula

Scritto da

Basata su chipset Intel Z87, ASUS amplia ulteriormente la famiglia di prodotti ROG (Republic Of Gamers) con la nuova scheda madre ad alte prestazioni Maximus VI Formula. Come di consueto si tratta di una scheda rivolta al segmento che racchiude i gamers e in particolare gli overclockers che non cercano compromessi.

E'ideata per le CPU Haswell LGA 1150, la Maximus VI Formula è equipaggiata con componentistica di primo livello, supportando la nuova tecnologia Extreme Engine DIGi+ III. Il VRM è a 10 fasi mentre per la dissipazione è ibrida e può essere anche affidata a un sistema a liquido.

Mercoledì, 28 Settembre 2011 17:15

intel anticipa l'uscita dei nuovi processori

Scritto da


Secondo quanto riporta il sito VR-Zone, Intel potrebbe anticipare di un giorno la presentazione della nuova piattaforma SandyBridge-E e del relativo chipset X79 per la fascia alta del mercato desktop. “Slitterebbe” cosi dal 15 al 14 Novembre la data di debutto delle nuove CPU, molto attese per le diverse novità implementate come il controller Quad-Channel a 256 bit.
Bisognerà aspettare ancora qualche settimana (14 novembre) invece per avere informazioni più dettagliate sulla commercializzazione delle schede madri, anche perchè sembra che Intel stessa potrebbe lanciare i propri modelli X79 solo a dicembre; è probabile quindi che a breve arrivino interessanti informazioni dai partner, di solito preferite dagli utenti enthusiast.

Martedì, 08 Aprile 2014 10:40

AMD FirePro W9100 con 16 GB di memoria GDDR5

Scritto da

AMD ha presentato ufficialmente la FirePro W9100, la nuova scheda grafica professionale progettata per le workstation di ultima generazione che supportano l’accelerazione OpenCL e le risoluzioni 4K. Grazie a presentazioni grafiche all’avanguardia, a una potenza di 2,62 TFLOPS in precisione doppia e alla possibilità di supportare configurazioni multi-schermo a risoluzione 4K, i professionisti del settore video, della progettazione e dell’ingegneria avranno la possibilità di lavorare sempre a ritmi più elevati e con una migliore produttività.

Leap Motion un sensore con tecnologia touchless, in grado di rilevare il movimento delle mani e anche delle singole dieci dita in un campo visivo di 150° con una velocità di 295 frame al secondo, che si traduce in una precisione del rilevamento del movimento di appena un centesimo di millimetro. In questo modo Leap Motion è in grado di tradurre le gesture in altrettanti comandi che consentono di interagire con interfacce di programmi e sistemi operativi, ma anche con videogiochi o con altri software creativi, come ad esempio quelli che permettono di dipingere a mano libera.

ASUS ha rilasciato ufficialmente sul mercato Italiano le schede grafiche GeForce GTX 750 Ti e GTX 750, basate sulla nuova GPU Nvidia Maxwell e overcloccate di fabbrica per offrire prestazioni superiori rispetto ai modelli reference.

Le nuove schede GTX 750 Ti e GTX 750 adottano diverse tecnologie e strumenti esclusivi ASUS, tra cui ventole antipolvere e i componenti Super Alloy Power che offrono una stabilità e affidabilità superiore nel tempo.

Martedì, 21 Gennaio 2014 16:25

Un SSD per ridurre i tempi di latenza da SanDisk

Scritto da

SanDisk, in collaborazione con Diablo Technologies, ha presentato una nuova soluzione per lo storage enterprise che senza dubbio risulta interessante, oltre che sicuramente applicabile anche sui sistemi desktop consumer. Parliamo di ULLtraDIMM, un SSD che come ben si intuisce dal nome si installa direttamente negli slot DIMM della motherboard; il tutto per aumentare il transfer-rate e abbattare i tempi di latenza.

Venerdì, 15 Novembre 2013 11:27

Scheda techica e caratterisciche della GeForce GTX 780 Ti

Scritto da

Gia in un altro articolo vi abbiamo parlato di questa scheda video la GeForce GTX 780 Ti, oggi vi presentiamo panoramica più dettaglaita delle sue funzionalità e uan sceda techica completa.

Questo prodotto probabilmente potrà piacere a molti ma ce da dire che rientra nella fascia alta della GeForce quindi bisogna prepararisi a sborsare un bel po di soldini e comunque ci sentiamo di dire che non è sicuramente lei a fare la differenza ma che deve esere abinata ad un pc con hardware gia di per se molto spinto.

Attualmente nessuna specifica è stata resa nota, tuttavia si dorvebbe trattare di un GeForce GTX 780 (GPU GK 110) opportunamente overcloccata e probabilmente con qualche Cuda Core in più rispetto alla versione classica già in commercio. Per il momento sono disponibili solo alcune immagini che ovviamente non chiariscono i dubbi; sembra che il prodotto però si collochi nella fascia diei 650 dollari.

Nvidia non si è limitata solo alla GeForce GTX 780 Ti ma ha presentato anche la nuova tecnologia G-Sync pensata appositamente per i gamers. Si tratta di un dispositivo, quindi si parla di hardware, che verrà installato direttamente sui monitor (quelli dei partner ovviamente) e che andrà ad eliminare i problemi di lag, stutter e tearing.

Giovedì, 10 Ottobre 2013 14:05

AMD Radeon R7 non solo per i giocatori

Scritto da

AMD Radeon  R7 un prezioso alleato, nonché una risorsa utile anche in altri scenari di utilizzo delPC, dalla navigazione web al video editing.  Le schede AMD Radeon serie R7 comprendono i seguenti modelli:  R7 240, RT 250 e R7 260X, tutti basati sull’architettura Graphics Core Next e sulla tecnologia Mantle di AMD, che permette di sfruttare i core dell’architettura GCN sia sul PC che su console.

Giovedì, 10 Novembre 2011 17:31

Intel pensa a smartphone e tablet

Scritto da

 

Intel tenta la strada del mobile e dopo aver vinto con i netbook tenta la strada degli smartphone producendo delle cpu proggettate per questo settore. A dare conferma della norizia è Intel, sicuramente interessata a portare le proprie Cpu Atom nel cuore degli smartphone della prossima generazione, facendo concorrenza diretta alle Cpu basate su architettura Arm. Il colosso dei microprocessori ha come obiettivo la commercializzazione di soluzioni dedicate entro i primi sei mesi del 2012. La grande esperienza produttiva di Intel, unita a una divisione ricerca e sviluppo tra le migliori al mondo, punta a mettere in difficoltà gli altri produttori. Il primo smartphone con chip Intel sarà probabilmente basato sulla piattaforma Medfield, prodotto a 32 nm e con consumi irrisori. La Cpu dovrebbe andare ad equipaggiare sia smartphone evoluti sia tablet di fascia alta.

Pagina 1 di 4