I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Microsoft ha reso note alcune informazioni importanti riguardo al comparto multimediale di Windows 8. Troveremo ancora Windows Media Player, mentre Windows Media Center sarà disponibile come funzionalità extra, inoltre ci sono delle novità riguardo ai formati supportati.

Windows Media Player si conferma quindi come il lettore multimediale predefinito per il Desktop, mentre nella parte Metro potremo utilizzare le applicazioni Musica e Video già presenti nella Consumer Preview.

I file e i codec supportati saranno: H-264, VC-1/WMW, MP4,AVI, MPEG-2 TS, PM4 Pt2, ASF, per il video mentre per il'audio sono: DO+, AAC,WMA,MP3,PCM,M4A,ASF,MP3,WAV.

Microsoft ha invece deciso di rimuovere il supporto alla riproduzione dei DVD Video per ridurre i costi di licenza. La scelta è strana ma comprensibile in virtù di due considerazioni: innanzitutto ci sono tantissimi software di terze parti per leggere DVD e Blu-ray, secondariamente sono sempre meno gli utenti che utilizzano i supporti ottici in favore dei file e dello streaming.

Windows Media Center sarà comunque scaricabile dal sito Microsoft in forma gratuita ma solo a chi lo vorrà.

Pubblicato in Windows