I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Lunedì, 28 Aprile 2014 10:56

Falla zero-day Internet Explorer a rischio In evidenza

Scritto da
Letto 4999 volte Ultima modifica il Sabato, 26 Marzo 2016 15:37
Vota questo articolo
(0 Voti)

windowsE' stato segnalato un exploit che colpirebbe le versioni 9,10 e 11 del popolare browser di casa Microsoft, questo exploit se colpisce il pc potrebbe portare gravi malfunzionamenti e magari perdita di dati.

Il problema maggiore sta nel fatto che un exploit è già in circolazione e ne sarebbero già state registrate le prime (limitate) conseguenze: finché una patch non sarà disponibile, l’utenza non avrà rimedi efficaci contro l’attacco. Trattasi pertanto di falla zero-day, priva di soluzione nel momento in cui l’exploit ha invece già trovato la via del Web.

 

 

Il fatto che siano coinvolte le versioni più comuni di Internet Explorer (con exploit attivo però soltanto su IE9, IE10 e IE11) implica un pericolo concreto per circa il 26% degli utenti online.

L’exploit agisce peraltro in modo particolarmente pericoloso poiché è sufficiente una visita su un sito appositamente sviluppato (su cui si può arrivare per errore, per un click su una mail di spam o su un messaggio truffaldino da instant messenger) per portare il codice maligno ad agire sul browser. Non essendoci versioni del browser escluse dalla minaccia, il consiglio è quello di utilizzare temporaneamente un browser alternativo, in attesa di un pacchetto correttivo che risolva la situazione.

Se questo articolo vi è piaciuto e volete restare sempre aggiornati seguiteci sui nostri canali social Facebook, Twitter, Google+ e ci trovate anche sull'app flipboard
Letto 4999 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.