I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

blog1

blog1

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Venerdì, 23 Dicembre 2011 10:46

dump della dev_flash del Firmware 4.00

UpSilon, hacker già noto nella scena per i suoi decriptaggi riguardanti il mondo Nintendo 3DS, ha da poco rilasciato il primo dump completo della flash di una PS3 aggiornata all'ultimo firmware ufficiale il 4.00. Ci annuncia inoltre che sta lavorando alla reintroduzione della modalità Service/Factory Mode nei Firmware superiori al 3.55.

Non sappiamo con certezza se questo dump della dev_flash sarà utile o porterà a qualche risultato concreto, lo stesso UpSilon ci dice che non ci lavorerà più su questa scoperta ma che l'ha resa pubblica per soddisfare la curiosità di altri hacker in modo da scoprire i più oscuri meandri di questo ultimo Firmware Ufficiale nella speranza che possa avvicinarci sempre più verso un nuovo ormai attesissimo Custom Firmware.

Comunque, a parte questa condivisione, l'hacker ci annuncia anche che sta lavorando alla reintroduzione della modalità Service/Factory Mode sui Firmware superiori al 3.55 in modo da poter permettere il downgrade tramite vecchi Dongle USB a tutti da qualsiasi Firmware Ufficiale moderno.

Lunedì, 19 Dicembre 2011 10:09

JB-King: clone cinese del True Blue!

Direttamente dalla Cina ecco comparire il primissimo clone dell'ormai famoso True Blue: si tratta di JB-King, dongle USB che permetterà di avviare i giochi richiedenti Firmware 3.60 o superiori direttamente da uno speciale Custom Firmware basato sul 3.55

C'è da segnalare che però, al contrario del True Blue, sembra che questo clone per ora non sia ancora in grado di avviare i giochi dai backup su HDD e quindi serviranno quegli speciali BluRay Disc di cui tanto si è parlato nei primi stadi del True Blue.

Martedì, 13 Dicembre 2011 08:46

KaKaRoTo frena di nuovo

Ormai il Jailbreak di KaKaRoTo si è trasformato in una vera e propria telenovela: nella puntata di oggi vi riferiremo di come KaKaRoTo, tramite sempre il suo account ufficiale su Twitter, risponde alle accuse di chi lo vede "sfaticato" giustificandosi dicendo che alla fin fine ciò che Mathieulh gli ha passato non era nulla di nuovo né tantomento di utile al suo scopo.

In risposta a un Tweet in cui veniva accusato di aver ormai tutto il necessario per finire il suo Jailbreak e nonostante ciò di non averlo ancora rilasciato, KaKaRoTo risponde annunciando che in realtà tutto ciò che Mathieulh ha condiviso con lui è inutile al suo scopo e anzi, era tutta roba già conosciuta e ben documentata. Lo stesso Mathieulh però, chiamato in causa, dice che invece ha condiviso tutto con KaKaRoTo eccetto l'algoritmo per avviare homebrew firmati con NPDRM su Fw ufficiali superiori al 3.56. Ed ovviamente invece era proprio quest'ultima cosa che KaKaRoTo si aspettava di ricevere. Come evolverà la vicenda? Non ci resta che attendere la prossima puntata!

Ancora una volta il nostro "amato" hacker francese Mathieulh si ritrova in mezzo alla scena PS3 per quanto lui "pare" voglia restarne sempre fuori. KaKaRoTo infatti ha annunciato tramite il suo sito ufficiale che il Jailbreak funziona anche su Fw 4.00 (cosa che già sapevamo da precedenti conferme via Twitter) ma che per una release bisognerà attendere Mathieulh, l'unico in possesso di un algoritmo NPDRM in grado di poter avviare homebrew su Fw Ufficiale, 4.00 compreso.

KaKaRoTo ci dice che Mathieulh non ha alcuna intenzione per ora di condividere questa sua scoperta con lui e quindi il Jailbreak non potrà essere rilasciato finché o KaKaRoTo arriva "da solo" alla scoperta fatta da Mathieulh oppure quest'ultimo decida di cambiare posizione condividendo il suo lavoro. La ragione ufficiale di questa sua decisione è concentrata tutta sugli insulti ricevuti (e che dopo questa notizia sicuramente continuerà a ricevere...) dagli utenti mondiali. Lo stesso KaKaRoTo ci invita a riflettere su quanto sia sbagliato insultare questi abili hacker perché alla fine, come sta accadendo, tutto si rivolta comunque contro l'utente finale. Ci invita inoltre a dimostrare più gratitudine verso Mathieulh e il suo operato. Così facendo magari un gioco il francese cambierà idea.

Questo l'annuncio ufficiale di KaKaRoTo sul suo blog:

I tested the jailbreak on the latest firmware 4.0 since it was released and I can confirm that it still works. Mathieulh also confirmed that the NPDRM algo that he has still allows applications to run on 4.0, although he still doesn’t want to share that with us/me at the moment. Mathieulh is still thinking about whether or not to share it, so I’m hopeful he’ll help us move forward with the release.
He has however received so many hate messages and so many flaming that he is completely disgusted with the scene and the way it treated him. He is so disgusted that he does not want to share or help anymore. He thinks that all those haters do not deserve to be given something that they are so ungrateful for, and I perfectly understand his position. Receiving all that hate towards me a while back also made me depressed to the point I stopped looking at the PS3 entirely.
Next time you want to insult a dev, thinking it’s “fun” or that he deserved it, think about it some more, you are poisoning the scene without even realizing it. We are all doing this for fun, the only reward we get is people’s gratitude, and all you do is hate and disrespect us, so why continue to do what we do?
For those who hate and insult : Mathieulh may not be acting the way you want him to, you may think he’s a jerk or hate him for teasing without releasing, but the simple fact remains that he has done more to the scene that you did, so you should just shut up and show him respect. When you have your little ‘hate fun’, you are actually contributing to the scene, but in the wrong way, you are killing it by killing the developer’s motivation.
For now, Mathieulh doesn’t want to share his work with me, and I’m not mad or disappointed at all at him, I am mad and disgusted at those who made him make that decision. So please, if you are just as mad as I am, do NOT make this an opportunity to hate even more on Mathieulh for not sharing, make this an opportunity to show gratitude where it’s due and educate those who are ungrateful on what their role is/was in this scene.

Aggiornamento: sempre dai loro account Twitter sia Mathieulh che KaKaRoTo ci danno la lieta notizia che questa collaborazione è finalmente andata in porto. La release di questo Jailbreak si fa quindi sempre più vicina!

In questo ultimo periodo in rete moltissimi dev o fantomatici si sono spacciati per provetti programmatori dicendo di essere al lavoro su una loro personale versione di un nuovo Custom Firmware basato su firmware superiore al 3.55. Dopo le recenti dichiarazioni di PsDev di essere riuscito a dumpare il Lv0 arriva eitjuhh.Prima di ieri di questo sviluppatore si conosceva veramente ma veramente poco,  il suo nome è iniziato a circolare in rete dopo vari scambi di tweet con PsDev, il primo ad aver dumpato con successo il Lv0. Tra i suoi vari tweet spunta quello di essere al lavoro su un suo personale Custom Firmware, per il momento purtroppo si conoscono veramente ma veramente pochi dettagli.

 

Dal forum di Wololo arrivano interessanti novità per l'hacking della neonata console Sony. Uno sconosciuto developer del noto forum ha rilasciato un interessantissimo zip contenente il dump completo della Flash0 dell'emulatore Psp della PsVita e le Kernel/User Key.

Con questa nuova scoperta si avvicina l'hack definitivo per la nuova portatile, infatti con le chiavi scoperte si potrebbe ottenere l'accesso completo al kernel, ovviamente per fare ciò sono necessarie competenze avanzate, e sviluppo di homebrew e backup loader come annunciato dal post della release.

Lunedì, 16 Aprile 2012 12:17

Sony rilascia il Firmware 1.66


A poco più di ventiquattro ore dal rilascio del firmware 1.65 ecco arrivare subito in rete una nuova versione dell'aggiornamento di sistema della nostra amata PSV. Questo aggiornamento 1.66 ha un peso di circa 97 mb ed è facoltativo, al momento, per chi ha già aggiornato al 1.65.

Le caratteristiche di questo update sono le medesime della versione 1.65, la software house ha dichiarato che in questa versione rivista e corretta del 1.65 sono stati aggiornati alcune impostazioni di sicurezza. 
Molto probabilmente queste ”impostazioni di sicurezza” servono per bloccare l’esecuzione dei VHBL oltre a correggere un bug che affliggeva la modalità ad-hod nell'emulazione PSP.

Lunedì, 16 Aprile 2012 12:14

exploit VHBL


chi ha seguito le vicende che hanno contraddistinto le tappe del VHBL basato sull’exploit realizzato da Teck4, sanno bene come Sony sia riuscita prontamente a rimuovere dai suoi server, a tempo indeterminato, Motorstorm Artic Edge, titolo sul quale poteva essere eseguito il VHBL. Ma nulla è perduto, un nuovo coder, un nuovo exploit e un nuovo gioco torneranno a garantire la presenza di homebrew su PSV.

L’annuncio parte da Wololo il quale rende noto tramite il suo blog che il coder wth ha realizzato un nuovo exploit basato su una falla trovata su un altro gioco disponibile su PSN, e sul quale adesso è in fase di perfezionamento il VHBL.
Visto quanto accaduto con Motorstorm, rimosso da Sony anche a danno di tutti gli utenti che pur avendo pagato il gioco, adesso di fatto non hanno più possibilità di riscattare il proprio acquisto, Wololo ha comunicato che il titolo del gioco per il nuovo VHBL sarà annunciato a tempo debito e senza una data prefissata. Questo dovrebbe dare un po’ di tempo utile per l’acquisto del gioco in questione, che attualmente è disponibile sullo Store UK di PlayStation.
Altri indizi riguardano il prezzo del titolo. Wololo ha precisato che con una carta PSN prepagata di 25£ si riuscirà tranquillamente a coprire il prezzo d’acquisto.
Ancora una volta ricordiamo che il VHBL non serve ad avviare backup PSP o PSV, ma permette unicamente di avviare homebrew su PSV.
Non resta quindi che attendere l’annuncio ufficiale che a detta di Wololo avverrà in un periodo variabile di giorni o settimane (ma non mesi).

Fonte: wololo

Lunedì, 16 Aprile 2012 12:11

coder Davee nuovo exploit!


in questo primo mese di vita della console abbiamo visto un discreto fermento nella scena underground, dopo aver trovato diversi exploit nella parte di emulazione della PSP ecco arrivare l'annuncio di un nuovo exploit scovato niente direttamente nel Kernel PSP.

A fare questa scoperta è stato il famoso coder Davee, per chi non lo sapesse colui che ha creato un tool che permetteva il downgrade del firmware su alcune delle più ostiche PSP, TA88v3 e TA90.
Stando a quanto dichiarato dal coder il suo exploit sarebbe in grado di avere pieno accesso al Kernel della parte PSP e grazie ad esso riuscirebbe a far partire in emulazione qualsiasi tipo di software/homebrew  anche quelli che richiedono l’accesso allesyscall PSP
Per il momento purtroppo il coder non ha rilasciato maggiori dettagli a riguardo, sicuramente chi conosce il developer sa che prima o poi arriverà qualcosa di concreto!

Non ci resta che attendere e vedere come si evolverà la situazione…

Martedì, 27 Marzo 2012 10:43

Un nuovo exploit VHBL


Chi ha seguito le vicende che hanno contraddistinto le tappe del VHBL basato sull’exploit realizzato da Teck4, sanno bene come Sony sia riuscita prontamente a rimuovere dai suoi server, a tempo indeterminato, Motorstorm Artic Edge, titolo sul quale poteva essere eseguito il VHBL. Ma nulla è perduto, un nuovo coder, un nuovo exploit e un nuovo gioco torneranno a garantire la presenza di homebrew su PSV.

L’annuncio parte da Wololo il quale rende noto tramite il suo blog che il coder wth ha realizzato un nuovo exploit basato su una falla trovata su un altro gioco disponibile su PSN, e sul quale adesso è in fase di perfezionamento il VHBL.
Visto quanto accaduto con Motorstorm, rimosso da Sony anche a danno di tutti gli utenti che pur avendo pagato il gioco, adesso di fatto non hanno più possibilità di riscattare il proprio acquisto, Wololo ha comunicato che il titolo del gioco per il nuovo VHBL sarà annunciato a tempo debito e senza una data prefissata. Questo dovrebbe dare un po’ di tempo utile per l’acquisto del gioco in questione, che attualmente è disponibile sullo Store UK di PlayStation.
Altri indizi riguardano il prezzo del titolo. Wololo ha precisato che con una carta PSN prepagata di 25£ si riuscirà tranquillamente a coprire il prezzo d’acquisto.
Ancora una volta ricordiamo che il VHBL non serve ad avviare backup PSP o PSV, ma permette unicamente di avviare homebrew su PSV.
Non resta quindi che attendere l’annuncio ufficiale che a detta di Wololo avverrà in un periodo variabile di giorni o settimane (ma non mesi).

Fonte: wololo

Pagina 7 di 13