I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Giovedì, 31 Ottobre 2013 13:51

Installazione Mavericks su PC intel(Video)

Scritto da

Oggi il Team di EASYHARDWARE vi propone una guida semplice ed intuitiva per poter installare l'ultimo Sistema di casa Apple, stiamo parlando di Mavericks 10.9. Ricordiamo a tutti i nostri lettori che tale Sistema operativo, puo' essere installato solo ed esclusivamente su Hardware con Processori a 64Bit(per il momento).Prima di cimentarvi nella creazione dell Penna Bootable ricordatevi di procurarvi tutto il necessario ovviamente aggiornato all'ultima versione esistente.Lo staff consiglia sempre di usare un Hard Disck apposta per tale installazione, infatti avendo hard disk separati non si incorre nel problema di poter perdere la partizione usata da Windows.Usando HDD separati dopo essere riusciti in tale installazione avrete tutti e due i sistemi operativi Windows e Mac OSX funzionanti.    

Venerdì, 05 Aprile 2013 15:52

Hackintosh e Portatili:ecco i più affidabili(video)

Scritto da

 

Molti sono gli utenti che sono incuriositi dal sistema operativi più evoluto al mondo(almeno cosi' lo definiscono i progettisti di casa Apple), ma ancora di più sono gli utenti che intendono costruirsi un proprio Mac a partire da un comunissimo PC.

Lunedì, 26 Novembre 2012 08:23

Installazione Mountain Lion 10.8 su PC Intel(VIDEO)

Scritto da

 

Ormai in rete se ne trovano di guide sull'installazione del nuovo sistema operativo di casa Apple, stiamo parlando di "Mountain Lion" giunto ormai alla versione 10.8.3.Il Team di EASYHARDWARE però vuole proporvi un metodo alternativo per tale installazione partendo da una comunissima penna USB con almeno 8GB di capienza.Ricordatevi di armarvi di tanta pazienza...Passiamo all'hardware perso in considerazione dai nostri test.

Giovedì, 02 Agosto 2012 07:07

Configurazione connessione e condivisione Mac-PC

Scritto da

 

Oggi il Team di EASYHARDWARE vi propone un interessante tutorial su come condividere documenti e files generici da MAC verso un PC.Ovviamente tale guida è utile anche per tutti gli amati del mondo "Hackintosh".I passi della guida sono davvero essenziali, quindi basterà seguirli punto punto ed il gioco è fatto.

  • Aprire il FINDER.
  • Selezionare Vai -->Connessione al Server (oppure tasto mela + K) per gli utenti "Hackintosh"(control + K).
  • Inserire questo indirizzo: smb://indirizzoIPpc (es: smb://192.168.1.170).
  • Autenticarsi con le credenziali di Windows(le stesse che ogni giorno usate per entrare nel vostro PC).
  • In ultimo elezionare la cartella da esplorare.

Ecco fatto.

Ora passiamo alla configurazione del Mac per condividere documenti con Windows:

  • Scegli menu Apple --> Preferenze di Sistema e fai clic su Condivisione.
  • Selezionare "Condivisione documenti" nell'elenco e fai clic su Opzioni.
  • Selezionare "Condividi i documenti e le cartelle utilizzando SMB".
  • Selezionare il nome dell'account utente che condividerà i documenti e inserisci la password per quell'utente.
  • Fai clic su Fine.
Lunedì, 23 Aprile 2012 06:29

MacOsx:Personalizzare aspetto(video)

Scritto da

 

Oggi il Team di easyhardware vi propone un modo per poter personalizzare il vostro Mac.A chi di voi non è mai venuto in mente di modificare,ridimensionare,allargare o semplicemente personalizzare la vostra dock?E la vostra Dashboard???

Guardate con attenzione questo video e prendete appunti...

Martedì, 17 Aprile 2012 10:02

MacOsx:iAtkos L2 installazione da usb(video)

Scritto da

Oggi il Team di Easyhardware vi propone un modo molto efficiente di installare Mac Lion 10.7.2 su un pc tradizionele, sfruttando una semplice chiavetta usb.Tale procedura è utile a tutti gli utenti impossibilitati ad effettuare l'installazione da support DVD.

Venerdì, 06 Aprile 2012 07:16

MacOsx:ecco la cura al worm del 4 Aprile

Scritto da


Ormai è notizia certa,lo scorso 4 Aprile con un aggiornamento di "Java" apparentemente semplice e pulito,molti dei possessori di Mac si sono trovati infetti da un "Worm" che non fa altro che far prendere il controllo del sistema da remoto.Le soluzioni per rimediare a questa falla del sistema sono 2:

  1. La prima consiste nell'aggiornamento di Java rilasciato da Apple il quale tampona questo problema, aggiungendo codice che cura il nostro Mac.
  2. La seconda consiste in una semplice guida,non proprio adatta a tutti,ma di facile utilizzo.Tale guida permette di sapere se siamo infetti o no ed eventualmente curarsi.

Ecco i passi da eseguire:

  1. Aprire il terminale e digitare i seguenti comandi "defaults read /Applications/Safari.app/Contents/Info LSEnvironment" (ovviamente senza "").
  1. Prendere nota e ricordarsi dei valori di "DYLD_INSERT_LIBRARIES" quindi proseguire premendo Invio.
  2. Se riceviamo un messaggio di errore simile a questo:"The domain/default pair of (/Applications/Safari.app/Contents/Info, LSEnvironment) does not exist" allora possiamo dormire sonni tranquilli,ed il nostro Mac è pulito!
  3. Se invece vengono trovati files dobbiamo agire seguendo questi passaggi,sempre da terminale digitiamo: "grep -a -o ‘__ldpath__[ -~]*’ %percorso_del_punto_2% " ricordatevi di prendere nota dei valori affianco a "__ldpath__" fondamentali per le operazioni future.
  4. Proseguiamo eseguendo i comandi "sudo defaults delete /Applications/Safari.app/Contents/Info LSEnvironment" e "sudo chmod 644 /Applications/Safari.app/Contents/Info.plist" cancellando i file trovati.
  5. Proseguire con il comando "defaults read ~/.MacOSX/environment DYLD_INSERT_LIBRARIES" e se riceviamo il seguente messaggio "The domain/default pair of (/Users/joe/.MacOSX/environment, DYLD_INSERT_LIBRARIES) does not exist" allora abbiamo ripulito il nostro Mac,in caso contrario.In caso contrario ripetere da punto 4

Fonte dell'articolo: www.repubblica.it



Oggi il Team di easyhardware vi mostra come installare l'ultimo gioiellino di casa Apple:MacOsx Lion 10.7.
N.B. Il tutto è da ritenersi solo a scopo illustrativo e il Team non si assume nessuna responsabilità' in caso di danni ai propri PC.

Installazione MacOsX Snow Leopard 10.6.6 su Pc Intel.

L'installazione del sistema operativo MacOsX è un procedimento molto complesso e non sempre porta ad un esito positivo,infatti bisogna avere un Hardware compatibile quasi al 100%  per non avere problemi insormontabili in fase di installazione.

Passiamo all'installazione guidata di Snow Leopard 10.6.6 su una macchina Intel.

Lunedì, 19 Marzo 2012 15:43

ipad come è fatto dentro

Scritto da


Partiamo subito col dire che, alla fine del procedimento di smontaggio, il team ha assegnato al prodotto un voto di 2/10 per quanto concerne la riparabilità. Ciò significa che il dispositivo, come quasi sempre accade per i prodotti made in Cupertino, è estremamente difficile da trattare e solo mani esperte possono arrivare al cuore del prodotto senza fare danni.
Il consiglio è dunque: don't try this at home! La procedura effettuata da iFixit si compone di 28 passi, attraverso i quali si è giunti a smontare completamente, fino all'ultimo componente, l'iPad. Alla fine del processo, tra "pezzi" noti ed altri meno, ecco tutto ciò che è stato estrapolato:
Schermo Samsung da 9,7 pollici LCD con retroilluminazione LED da 2.048 x 1.536 pixel (Retina Display con 264 pixel per pollice)
Processore A5X dual-core da 1 GHz Processore grafico quad-core Memorie flash Toshiba da 16/32/64 GB 1 GB di RAM,
scomposta in due moduli da 512 MB Broadcom BCM4330 802.11 a/b/g/n MAC/baseband/radio con Bluetooth 4.0+HS e ricevitore FM integrato Qualcomm RTR8600 multi-band/mode RF transceiver per 3G e 4G LTE Modem wireless Qualcomm MDM9600 3G e 4G (in Europa funzionerà però solo il 3G) Fotocamera iSight da 5 megapixel, con lente da 5 elementi, filtro IR,
auto focus, auto esposizione,
riconoscimento volti e capacità di registrare video HD a 1080p Batteria da 42.5 Wh, il 70% più grande rispetto a quella del precedente modello Alloggiamento micro SIM Quel che più impressiona una volta individuate tutte le componenti è certamente la batteria gigante inserita da Apple nel dispositivo;
CPU, GPU, RAM e - soprattutto - display hanno infatti bisogno di molta energia in più per funzionare al meglio.

E proprio con il Retina Display vogliamo chiudere questo articolo. I ragazzi di iFixit hanno osservato che lo schermo non è compatibile con iPad 2 e, qualora si trovasse un modo per montare tale componente all'interno del precedente modello del tablet, non si riuscirebbe in alcun modo ad ottenere performance adeguate dal "vecchio" processore A5. In altre parole, il cuore del prodotto è proprio il nuovo A5X!




  

Pagina 2 di 149