I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Oggi il Team di EASYHARDWARE vi propone una utilissima guida su come poter installare l’ultimo sistema operativo di casa apple, stiamo parlando di OSX EL CAPITAN giunto alla versione 10.11.2 . Di seguito mostriamo i passi necessari all’installazione pulita di EL CAPITAN 10.11, successivamente ci occuperemo degli aggiornamenti necessari a portare tale distribuzione alla versione 10.11.2. “Ricordiamo a tutti i nostri lettori che tale guida è da ritenersi solo come scopo dimostrativo ed il Team di EASYHARDWARE non si assume nessuna responsabilità qualora qualcosa non vada nel verso giusto”.

 Note necessarie:Con l’uscita di OSX EL CAPITAN la comunity Hackintosh ha ritenuto opportuno cambiare in modo definitivo il boot-loader necessario ad avviare il sistema; negli anni i boot-loader più diffusi erano stati CHIMERA ed CHAMELEON, oggi invece il tutto viene svolto da CLOVER. Questo boot è in UEFI e permette una maggiore personalizzazione dei comandi necessari ad avviare la vostra macchina! Ancora in continua evoluzione, CLOVER sarà il futuro dell’hackintosh e senza di esso sarà impossibile approcciarsi ai nuovi sistemi operativi di APPLE.

Per chi trovasse difficoltà eccovi un video dimostrativo su come procedere:


Requisito sostanziale è avere a disposizione un ambiente OSX funzionante(LION,MOUNTAIN LION, MAVERICK o YOSEMITE) non ha importanza, basta avere una precedente versione di OSX installata che servirà per la creazione del materiale per la costruzione del nostro Hackintosh.In puù vi servirà UniBeast e Multibeast reperibili in rete senza problemi.

Passiamo ora alla guida vera e propria, leggetela più volte prima di iniziare la procedura.

Hardware usato come test dal TEAM:
HARDWARE Scheda madre: Asus P8H61-mle.
CPU: Intel i5 2400 @3,20 Ghz.
RAM: 8 Gb DDR3.
Video: nVidia GeForce GT430 2Gb di memoria.
Dvd: LG Dual Layer 16x.
Tastiera e mouse: Logitech K 260 (senza fili).
Monitor: LG E2260 LED 21,5 pollici risoluzione 1920x1080p connesso DVI-DVI
Audio: integrato HDA Realtek® ALC 887 8-Channel High Definition Audio CODEC.
Ethernet: integrato Realteck.
Wireless dedicato: Atheros AR9227 N.

BACKUP DATI
E’ buona norma effettuare un backup completo del vostro disco utilizzando software appositi quali
Carbon Copy Cloner o Time Machine, in modo da ripristinare il tutto se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto.

PASSO 1 Download EL CAPITAN
Scaricare OSX EL CAPITAN è semplice e gratuito, basta effettuare l’accesso all’APP STORE e iniziare il download. Se il tutto è avvenuto correttamente troveremo il nostro OSX EL CAPITAN all’interno delle nostre applicazioni(cosa importante non avviare l’aggiornamento diretto sull’installazione esistente, rischiate di non avviare più il vostro PC). Se non riuscite a scaricare EL CAPITAN, beh GOOGLE vi è di aiuto e basterà cercare il torrent della versione RETAIL di OSX EL CAPITAN 10.11, estrarre il file DMG e posizionarlo all’interno della cartella Applicazioni del vostro sistema, cioè /Application

 

PASSO 2 Creazione USB Bootable
Inserire la vostra penna USB, aprire Disk Utility del vostro OSX, cliccate su Partizioni poi su corrente e successivamente su 1 Partizione.

Cliccate su Opzioni e scegliete GUID partition table; su Nome scegliete il nome che preferite, su formato scegliete Mac OS Extended(Journaled)ed infine applicate e poi partiziona.

Scaricare l’ultima versione di UniBeast, installarla e impostare la lingua del vostro sistema in Inglese.

Avviare UniBeast e continua la procedura a video.

Seleziona USB e continua.

Seleziona l’installazione voluta EL CAPITAN o YOSEMITE.

Seleziona il boot tra UEFI Boot Mode(nuove schede madri) oppure Legacy Boot Mode(vecchie schede madri).

Completate la procedura a video ed attendete un po, ricordate di portare pazienza!!!

Terminata questa procedura, copiate Multibeast scaricato in precedenza sulla penna USB appena creata, vi tornerà utile in fase di completamento della vostra installazione.

PASSO 3 Preparazione BIOS
Ricordate di impostare i vostri HDD in AHCI mode e di disattivare la virtualizzazione del processore, ovviamente tali funzioni variano da scheda madre a scheda madre.

PASSO 4 Installazione EL CAPITAN
Impostate il vostro PC in modo da partire con USB come disco primario.
Inserite la Penna e avviate il PC, F8 per selezionare il vostro dispositivo USB.

Dalla schermata di CLOVER selezionate la vostra penna e cliccate sul nome che avete scelto in precedenza.
Dovrebbe partire la schermata con la procedura a video di installazione e scelta della lingua del vostro OSX, in caso contrario avviate con uno di questi boot-flag: GraphicsEnabler=Yes –f –x oppure nv_disable=1(se avete una scheda Nvidia).

Scegliete la lingua e successivamente andate in alto su Utilities DiskUtility e formattare l’HDD interno del vostro PC; quindi scegliete il vostro HDD poi su Inizializza, scegliete il nome, come formato sempre OS X Extendend(journaled)e Guid partition map e confermate il tutto.

Attendete che la procedura termini ed avrete la vostra installazione di EL CAPITAN.

PS: ricordate che ora la vostra installazione è priva di boot-loader quindi sarà avviabile solo ed esclusivamente da USB.

PASSO 5 Post Installazione
Avviate EL CAPITAN(almeno dovreste essere in grado di arrivare alla schermata inziale del vostro sistema) e copiate Multibeast sulla vostra scrivania.

Avviatelo e selezionate Quick Start e scegliete tra UEFI MODE oppure LEGACY MODE a seconda della scelta fatta in fase di creazione della vostra penna USB.

Terminate la procedura e smontate la penna usb, successivamente riavviate.

Al riavvio selezionate non più la penna ma il vostro HDD con CLOVER installato; in caso di errori, riavviate con la penna USB e riprovate l’installazione del boot tramite Multibeast.

 

GODETEVI IL VOSTRO OSX EL CAPITAN

Ecco i collegamenti alle nostre guide sempre in continuo aggiornamento:

Installazione OSX Yosemite 10.10 su PC Intel (Hackintosh VIDEO)

Installazione Mavericks su PC intel(Video)

Installazione Mac Osx 10.9 Mavericks Pc AMD: (Guida)

Mavericks 10.9.3 aggiornamento: SOLUZIONE Hackintosh

Installazione Mountain Lion 10.8 su PC Intel(VIDEO)

MacOsx:iAtkos L2 installazione da usb(video)

Installazione MacOsx Lion 10.7.2 su PC Intel i5(seconda generazione)

Installazione passo passo MacOsX Snow Leopard 10.6.6 su PC Intel(i5 seconda generazione)

Come portatili testati dallo staff invece abbiamo 2 guide passo passo su come installare OSX Snow Leopard, questi portatili sono tra i più diffusi in commercio. Molti saranno interessati quindi a tali guide:

Asus EeePC 1005HA Snow Leopard 10.6.8(GUIDA)

Acer Aspire One D255: installazione Snow Leopard 10.6(Guida)

Per ultimo ma non come importanza, lo staff di easyhardware vi propone una interessante guida su tutti i possibili boot flag esistenti per poter avviare il sistema ogni qual volta si presenta un problema al BOOT:

Hackintosh: Boot flag come avviare il vostro sistema

Se questo articolo vi è piaciuto e volete restare sempre aggiornati seguiteci sui nostri canali social Facebook, Twitter, Google+ e ci trovate anche sull'app flipboard

You have no rights to post comments