I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tutti che, ormai, gli smartphone sono protagonisti in tante fasi della nostra vita. Grazie a device sempre più potenti, sottili e leggeri, è possibile realizzare tante funzionalità che, fino a qualche anno fa, erano considerate fantascienza. Se vi interessa il rapporto che gli smartphone possono avere con la domotica, allora non perdetevi il video che segue. Sebbene Windows Phone sia un sistema operativo piuttosto nuovo e per certi versi acerbo (nonostante sia arrivato, proprio in queste ore, l’aggiornamento alla versione 7.5), è già capace di grandi cose e Julien Schapmen di Touch Xperience ne sa qualcosa.

Schapmen è riuscito a realizzare un sistema di automazione per la casa estremamente complesso gestito attraverso un singolo dispositivo equipaggiato con Windows Phone. Grazie al progetto di Schapmen, è possibile vedere la temperatura della stanza, il consumo di corrente e la presenza di persone (utile per scopi di sorveglianza) direttamente sul proprio dispositivo.

Non solo: si può anche controllare da remoto diverse apparecchiature presenti nella stanza, con la possibilità di accenderle o spegnerle sempre tramite l’applicazione apposita. Ci sono tantissime evoluzioni da poter applicare al sistema: con un po’ di tempo a disposizione il sistema potrà diventare sempre più versatile. Un lavoro davvero pregevole, mostrato per bene in questo video, che dimostra che gli smartphone avranno campi di applicazione sempre più vasti:

{youtube}3CJBsRqsGZQ{/youtube}

Se questo articolo vi è piaciuto e volete restare sempre aggiornati seguiteci sui nostri canali social Facebook, Twitter, Google+ e ci trovate anche sull'app flipboard

You have no rights to post comments