I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

NOKIANokia X2 è realtà, segno che a Redmond credono fermamente nelle potenzialità di Windows Phone senza perdere di vista la popolarità e la penetrazione di mercato dell’OS di Google.

Con la prima generazione di X, Microsoft e Nokia hanno fuso la veste grafica di Windows Phone e dei servizi Microsoft con le potenzialità d’uso di Android: una scelta che il mercato ha accolto tiepidamente ma che ha spinto il colosso americano a provarci nuovamente con un terminale che farà del prezzo entry level (99 euro) e di colori lucidi quali verde, arancione e nero (giallo, bianco e grigio seguiranno a breve) due armi importanti per ottenere favori del pubblico e quote di mercato.

BgrrrLICMAEhMRO

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Strano parlare di jailbreak e non fare riferimento a dispositivi Apple, oggi invece vi annunciamo l'arrivo di un jailbreak per i Nokia X ultimi device presentati dalla casa finlandese, che dovrebe sbloccare l'Android che equipaggiano questi nuovi telefoni della Nokia.

Nokia X, il primo dispositivo del colosso finlandese ad essere gestito tramite il sistema opertativo mobile Android, è stato presentato una manciata di giorni fa in occasione del World Mobile Congress 2014 di Barcellona e attualmente non è ancora disponibile sul mercato.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Uno dei principali interrogativi posti dagli utenti interessati all’acquisto del Nokia X riguarda l’effettiva compatibilità con le applicazioni Android. Anche se il sistema operativo di base resta quello di Google il Play store non ce ma si troverà il nuovo Nokia store.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Da sempre il Mobile World Congress è, per i produttori di smartphone, un’occasione unica per mostrare al grande pubblico i nuovi prodotti prima dell’uscita sul mercato. Proprio per questo motivo, anche quest’anno, Nokia parteciperà alla fiera di Barcellona con un evento dedicato agli sviluppatori che occuperà tutta la giornata di martedì 25 febbraio.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nokia presenterà il suo primo smartphone Android al Mobile World Congress 2014. La notizia non dovrebbe risultare inaspettata alla luce della lunga scia di rumor e indiscrezioni che hanno riguardato il Nokia Normandy nelle settimane scorse. Tra certificazioni, foto leaked, conferme ufficiose provenienti da fonti autorevoli, tutto sembra ormai essere pronto per il lancio di un dispositivo che, al di là del successo che sarà in grado di riscuotere, ha le carte in regola per essere ricordato come uno dei terminali storici di Nokia: il primo dotato del sistema operativo di Google e, probabilmente, uno degli ultimi prodotti dall’azienda che si prepara al definitivo trasferimento della divisione mobile a Microsoft.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nokia ha deciso di rilasciare un tool ufficiale per tentare un recupero “fai da te” prima di un’eventuale ricorso al servizio di assistenza. È bene sottolineare che questo è un tool messo a disposizione dal produttore appositamente per l’utente finale, quindi del tutto lecito e che non invalida la garanzia.

Il tool è in grado di riportare in vita i Lumia bloccati sulla schermata degli ingranaggi o che non si accendono. Non è detto che questa soluzione sia definitiva e funzioni nella totalità dei casi, ma un tentativo prima di prendere la via dell’assistenza e di possibili attese, può essere fatto in tutta legalità e in pochi minuti. Dopo Nokia Care Suite e Nokia Software Update arriva quindi Nokia Software Recovery, appositamente creato allo scopo e “legalizzato”, anche se funziona con gli stessi principi di NSU, vale a dire il flashing del device, che rimane quindi tutt’ora valido.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nokia Italia rende noto che il Lumia 1320 verrà commercializzato a partire dal 10 febbraio prossimo ad un prezzo di 349 euro ( tasse incluse ) nelle colorazioni  nero, giallo, arancio e bianco. La data di effettiva disponibilità nelle principali catene di elettronica potrebbe variare, ma, indicativamente, a partire da metà febbraio reperire lo smartphone negli store non sarà un problema.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Gli analisti della Kantar Worldpanel Comtech hanno analizzato il mercato degli smartphone in Italia nel periodo compreso tra settembre e novembre 2013; i risultati ottenuti avrebbero evidenziato un dato a suo modo sorprendente: nella Penisola la Nokia venderebbe più della casa di Cupertino.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il telefono, che dovrebbe essere annunciato verso la metà di quest’anno, non sarà un Lumia bensì (con buona probabilità) un terminale Asha, linea che Nokia riserva ai terminali di fascia bassa. Al momento non ci sono altre informazioni utili, ma è comparsa in rete la foto di un potenziale mockup che mostra, effettivamente, un’interfaccia molto semplice e spartana che richiama elementi di Windows Phone e della tradizione Asha. Lo chassis del telefono, per quanto si può dedurre, ricalca in modo fedele le immagini del telefono leaked alla fine dello scorso anno. 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva


Il dispositivoindossabile prodotto da Nokia non è salito sul palco dell’atteso evento della casa finlandese, ma ciò non toglie che il progetto sia tutt’ora attivo ed in via di sviluppo. In attesa di conoscere le evenutali informazioni ufficiali sul prodotto, può risultare interessante osservare il video riportato di seguito che mostra come potrebbe apparire l’ipotetico smartwatch Lumia. Si precisa che il video è stato realizzato da un utente che non è legato in alcun modo a Nokia e ritrae esclusivamente un concept e non un prodotto realmente esistente.