I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Facebook ha aggiornato la funzione dedicata al download delle informazioni personali con diverse nuove categorie di informazioni (utili e non) che potrebbero far nascere l’ennesima polemica.

La funzione, che si trova nelle Impostazioni dell’account Facebook (scarica una copia dei tuoi dati, in basso a sinistra) è stata introdotta nell’ottobre 2010  per  consentire agli utenti di scaricare un archivio della propria storia all’interno del social network.

Le informazioni incluse riguardano foto, post, messaggi, liste di amici e chat. Ora, quando si scaricano le informazioni da Facebook, potrete anche ottenere i vostri nomi precedenti, le richieste di amicizia, e anche gli indirizzi IP dai quali vi siete connessi.

L’archivio, però, non comprende ancora le foto e gli aggiornamenti di stato degli altri utenti dei vostri amici e i commenti che avete fatto su post di altre persone.

Queste funzionalità verranno lanciate gradualmente, almeno secondo Facebook, che, tra l’altro, promette nuove categorie con informazioni dettagliate disponibili per il download in futuro.

Sicuramente, il famoso social network si è accorto che i dati e la privacy sono qualcosa di importante e la cui proprietà è destinata all’utente

Pubblicato in Curiosita'