I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

appleAl momento, la data dell’evento Apple non è stata resa nota, così come nemmeno la location ma si sa da diverse indiscrezioni che in primavera Apple dovrebbe presentare l'iPhone 5se, l'iPad Air 3 e in successore dell'attuale Apple Watch.

Apple Watch

Pubblicato in Apple

Facebook ha tolto i veli all'App Center, un nuovo "centro di raccolta" delle applicazioni del monumentale social network, ma non solo. App Center non sarà il solito application store infatti, ma sarà un portale completamente personalizzato su misura per ciascun utente. Le applicazioni che appariranno infatti (webapp, giochi ma anche applicazioni mobile native per iOS e Android che fanno uso di Facebook) non saranno le più popolari su Facebook, ma app che in base a certi parametri saranno quelle che più ci possono interessare: applicazioni simili a quelle che utilizziamo più spesso o per più tempo, quelle che generano più condivisioni dai nostri amici, valutazioni e così via. 

L'idea non è solo quella di offrire all'utente una classifica personalizzata di applicazioni da scoprire, ma dare anche agli sviluppatori la possibilità di concentrarsi più sulla qualità delle applicazioni, che sui "mezzucci" per conquistare popolarità.

L'App Center sarà disponibile sia sulla versione web classica di Facebook che nelle applicazioni mobile per le diverse piattaforme e nel caso di applicazioni native per iOS e Android (compariranno quelle che si integrano in vario modo con Facebook), i link rimanderanno ai ripsettivi application store. la novità è che gli sviluppatori potranno anche vendere le proprie applicazioni tramite l'App Center, che potrà contenere anche webapp realizzate in HTML5. L'App Center è ora disponibile in modalità beta agli sviluppatori e Facebook ha pubblicato le linee guida per la realizzazione di app e delle pagine di presentazione.

 
Pubblicato in Curiosita'
Pagina 1 di 5