I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


L'ultima trovata di Google è quella di far entrare Chrome OS direttamente all'interno di Windows 8, utilizzando la porta di servizio. Come un cavallo di Troia, è in questo caso Google Chrome che, nelle ultime versioni si è infilato in windows 8, ha acquisito una nuova funzionalità. 

La versione per l'interfaccia metro, infatti, non è più un'unica a finestra a tutto schermo, ma un vero ambiente multi-finestra con tanto di desktop e launcher per le appicazioni, non troppo diverso da quello di Chrome OS. Al momento le app sono naturalmente siti web, ma vista la crescente complessità delle web app, le potenzialità non mancano di certo. La build è quella per il canale sviluppatori per cui non è ancora stabile, ma è un'indicazione di una delle strade che sta prendendo in considerazione Google per conquistare anche il desktop. 

Se questo articolo vi è piaciuto e volete restare sempre aggiornati seguiteci sui nostri canali social Facebook, Twitter, Google+ e ci trovate anche sull'app flipboard

You have no rights to post comments