I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Windows 8 ha finalmente un blog ufficiale: la prossima edizione del sistema operativo targato Microsoft, finora oggetto misterioso dei piani della società di Redmond eccezion fatta per alcuni dettagli resi noti da fonti anonime e trapelate da dichiarazioni di alcune membri del team di sviluppo, è infatti l’oggetto principale di un nuovo blog appartenente al network MSDN, il quale ne accompagnerà la crescita nel corso dei prossimi mesi in attesa della release ufficiale.

Il primo post del blog è firmato Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows in seno alla società statunitense, e rappresenta la prima ammissione ufficiale del nome attribuito alla prossima versione dell’OS: in più occasioni, infatti, Steve Ballmer ha preferito procedere con i piedi di piombo riguardo la nomenclatura da attribuire al sistema operativo, indicato spesso e volentieri con il nome di “Windows Next”, mentre ora le parole di Sinofsky fanno esplicito riferimento a Windows 8.

Il nuovo blog dedicato al sistema operativo per eccellenza sarà inoltre il punto di riferimento per sviluppatori, partner o semplici appassionati, i quali potranno attingere a piene mani dalle risorse che nel tempo verranno pubblicate per scoprire in anteprima cosa gli ingegneri di Redmond hanno in serbo per i propri utenti. Allo stesso tempo verrà concessa loro la possibilità di rilasciare commenti di feedback su quanto realizzato, così da correggere gli eventuali errori e segnalare possibili correzioni atte a migliorare il tutto.

I prossimi mesi saranno quindi di vitale importanza per il futuro della piattaforma Microsoft: Sinofsky ha difatti evidenziato come siano numerosi gli utenti che nel tempo hanno segnalato il proprio disappunto per la mancanza di informazioni ufficiali da parte della società, chiedendo maggiore chiarezza e nuovi dettagli per comprendere la direzione intrapresa dal gruppo. Una direzione che, a quanto pare, avrà come destinazione non solo l’utenza desktop e laptop, bensì anche quella mobile, con smartphone e tablet nel mirino di Microsoft grazie al supporto contemporaneo per le architetture Intel e ARM.

Per seguire l’evoluzione di Windows 8 è inoltre disponibile un apposito canale Twitter creato dagli addetti ai lavori per comunicare in maniera più semplice con gli utenti. Secondo alcune fonti vicine alla società di Redmond, poi, le prime novità dovrebbero giungere a breve, probabilmente nel corso del prossimo mese, quando nel corso della BUILD Developer Conference Microsoft potrebbe svelare nuovi importanti dettagli.

You have no rights to post comments