I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Mercoledì, 28 Settembre 2011 17:15

intel anticipa l'uscita dei nuovi processori

Scritto da


Secondo quanto riporta il sito VR-Zone, Intel potrebbe anticipare di un giorno la presentazione della nuova piattaforma SandyBridge-E e del relativo chipset X79 per la fascia alta del mercato desktop. “Slitterebbe” cosi dal 15 al 14 Novembre la data di debutto delle nuove CPU, molto attese per le diverse novità implementate come il controller Quad-Channel a 256 bit.
Bisognerà aspettare ancora qualche settimana (14 novembre) invece per avere informazioni più dettagliate sulla commercializzazione delle schede madri, anche perchè sembra che Intel stessa potrebbe lanciare i propri modelli X79 solo a dicembre; è probabile quindi che a breve arrivino interessanti informazioni dai partner, di solito preferite dagli utenti enthusiast.

Mercoledì, 11 Aprile 2012 10:39

Intel entra nelle scuole con gli Studybook (video)

Scritto da

Nella tarda serata di ieri Intel ha annunciato Studybook, progetto attraverso il quale l'azienda vorrebbe portare nelle scuole un piccolo tablet studiato proprio per favorire l'apprendimento dei giovani scolari.

Intel, come già qualche tempo fa è capitato con gli Ultrabook, non ha svelato un vero e proprio prodotto, ma ha solo messo nero su bianco quelle che sono le "linee guida" (reference design) di una categoria di dispositivi potenzialmente in grado di ritagliarsi importanti fette di mercato.

Intel ha voluto immaginare lo Studybook come un tablet in grado di eseguire Android 3.x o Windows 7 (con diversi software per l'e-learning preinstallati), dotato di display da 7 pollici "rugged" multitouch con risoluzione da 1024x600 pixel e basato su un processore Intel Atom Z650 "Oak Trail".

Non mancano poi una doppia fotocamera (frontale da 0.3 megapixel più una posteriore da 2), giroscopio, accelerometro, 1 GB di RAM, 4/8/16/32 GB di memoria fisica interna, slot micro SDHC, batteria da almeno 5 ore di autonomia e peso non superiore ai 550 grammi.

Tutti gli Studybook dovranno inoltre essere super-resistenti poiché affidati principalmente ad un "pubblico" molto giovane; ogni dispositivo destinato a questo segmento dovrà essere in grado di sopportare cadute accidentali, polvere e acqua.

Intel pensa che inizialmente questa tipologia di dispositivo possa essere facilmente adottata da circa 7 milioni di studenti sparsi in ogni angolo del mondo. La facile espansione degli Studybook sarà inoltre favorita dal prezzo "limite" suggerito dalla stessa Intel: 200 dollari.

Pagina 11 di 11