I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Oggi il Team di EASYHARDWARE vi propone una guida semplice ed intuitiva per poter installare l'ultimo Sistema di casa Apple, stiamo parlando di Mavericks 10.9. Ricordiamo a tutti i nostri lettori che tale Sistema operativo, puo' essere installato solo ed esclusivamente su Hardware con Processori a 64Bit(per il momento).Prima di cimentarvi nella creazione dell Penna Bootable ricordatevi di procurarvi tutto il necessario ovviamente aggiornato all'ultima versione esistente.Lo staff consiglia sempre di usare un Hard Disck apposta per tale installazione, infatti avendo hard disk separati non si incorre nel problema di poter perdere la partizione usata da Windows.Usando HDD separati dopo essere riusciti in tale installazione avrete tutti e due i sistemi operativi Windows e Mac OSX funzionanti.    

 

Hardware usato:

Scheda madre: Asus P8H61-mle.

CPU: Intel i5 2400 @3,20 Ghz.

RAM: 8 Gb DDR3.

Video: nVidia GeForce GT430 2Gb.

Dvd: LG Dual Layer 16x.

Tastiera e mouse: Logitech K 260 (senza fili).

Monitor: LG E2260 LED 21,5 pollici risoluzione 1920x1080p connesso DVI-DV.

Audio: integrato HDA Realtek® ALC 887 8-Channel High Definition Audio CODEC.

Ethernet: integrato Realteck.

Wireless dedicato: Atheros AR9227 N.  

Ecco il vedeo Tutorial:

LEGGETE PRIMA LA GUIDA E POI LA METTETE IN PRATICA  

Cosa ci serve:

Ultima versione di MultiBeast v6.0 e UniBeast v3(google ci viene in aiuto).

Pen-Drive da almeno 8GB. Una copia di Mavericks.

Tanta pazienza!!!

Ovviamente un sistema OSX installato(Mac, Hackintosh o macchina virtuale)  

Passo 1: Download OSX Mavericks Per poter scaricare Osx Mavericks bisogna essere in possesso o di un mac o di un Hackintosh e dall'apple store avviare il download.Ricordiamo a tutti che questo Osx stavolta è GRATUITO!!! Quindi: Aprire Mac App Store. Loggarsi con le credenziali del proprio ID Apple. Scaricare OSX Mavericks.  

Passo 2: Creazione USB Bootable usando UniBeast Inserire il Pen-Drive. Aprire Utility Disco.

Selezionare USB nella colonna di sinistra Cliccare su Partiziona. Current e successivamente 1Partizione.Cliccare su Opzioni. Cambiare con l'ultima voce selezionabile Master Boot Record. Scegliere il nome che più vi piace. Formattare la partizione creata in Mac OS Extended(Jurnaled). Cliccare su applica.

Dopo aver compiuto queste semplici operazioni scaricate e avviate UniBeast. Avviate Unibest e cliccate su continua, selezionate USB e successivamente cliccate su continua. Ora si aprirà una schermata di selezione ed in base alle vostre esigenze sceglieta la più adatta(Per il nostro Test, abbiamo usato un PC Desktop). Selezionate solol la voce Mac App Store Mavericks -10.9. Successivamente cliccate su continue inserite la vostra password e poi Install.

NON SPAVENTATEVI, in base alla configurazione hardware il processo potrà richiedere tempi diversi, ma il linea generale occorrono 10-20 MINUTI. ABBIATE PAZIENZA.

Terminta questa operazione ricordatevi di copiare sulla penna MultiBeast vi servirà in seguito.

Per i meno esperti eccovi un video dimostrativo:

   

Passo 3: Settaggio BIOSUno dei passi più importanti per la creazione del vostro Hackintosh è proprio il settaggio del Bios. Niente di complicato, ma varia a seconda della vostra Schedra Madre.In linea di principio cliccando canc si entra nel bios.Basterà settare L'HDD in AHCI(solo cosi' il sistema potrà avviarsi).    

Paaso 4: Installazione OSX Mavericks Cliccare F8 o F12 per entrare nella selezione dell'HDD da far partire come avvio. Selezionare USB(il pen drive precedentemente creato). Partità il BootLoader Chimera. A questo punto dovreste aver davanti agli occhi la procedura guidata per l'installazione di Mavericks.

IMPORTANTE

Se dopo aver selezionato il pen-drive l'intallazione non parte ma vi trovate con una schermata Nera, ecco la soluzione: Inserite la penna nel pc. Selezionate USB come disco di avvio e scrivete sulla tastiera i seguenti comandi: GraphicsEnabler=Yes -x (esattamente come sono scritti) questo comando vi permetterà di avviare l'installazione.Ora avrete la schermata della procedura guidata, seguite i passi a video.Prima di installare il sistema ricordatevi di Selezionare l'HDD dove volete installare Mavericks e di formattarlo in Mac OS Extended(jurnaled)in modo da poter essere riconosciuto in fase di installazione.Completata l'installazione il pc si riavvierà.

ecco un video:

 

Passo 5: Post Installazione usando MultiBeast Appena il PC si riavvia(ovviamente partirà con la penna USB come primo disco) selezionata dalla schermata di avvio di Chimera l' HDD che avete formattato in fase di installazione di Maverick(esempio se lo avete chiamto HDD MAC selezionate questo e non USB). Completate l'installazione  e aprite MultiBeast precedentemente scaricato e copiato sulla penna USB, e selezionata i Driver che vi interessano. Ricordate che in linea teorica basterà cliccare su Quick Start e selezionare EasyBeast, il sistema in automatico caricherà i Kext necessari con relativo BootLoader.

ecco un video:

 

Aggiornamento 10.9.1

Nessun problema riscontrato. E' possibile eseguire l'update direttamente dall'Apple Store. Ricordiamo a tutti che dopo tale installazione, dovranno essere reinstallati i kext relativi all'audio. Quindi Multibeste 6.0.1 e selezionare il kext più adatto per la vostra scheda.

Aggiornamento 10.9.2

Apple sembra aver risolto molti bug relativi agli account Gmail, visualizzati da mavericks per mezzo dell'app mail, corretti inoltre bug minori al sistema, ed aumentata la fluidità della grafica. Aggiunti i driver per schede video Nvidia e Ati. E' possibile eseguire l'update direttamente dall'Apple Store. Ricordiamo a tutti che dopo tale installazione, dovranno essere reinstallati i kext relativi all'audio. Quindi Multibeste 6 ultima versione, e selezionare il kext più adatto per la vostra scheda.  

Aggiornamento 10.9.3

SOLUZIONE:

Aggiornare il sistema dall'apple-store o in alternativa utilizzare il combo-update reperibile sul sito dell'APPLE. Dopo l'aggiornamento non sarete in grado di avviare il sistema, quindi riavviate digitando i seguenti comandi: -v -s -x (cosi' facendo il sistema partirà in modalita di recovery permettendovi di eseguire i passi necessari). Una volta entrati nel sistema, aprite MultiBeast(in precedenza scaricato ed installato) e spuntate Drivers-System-AppleACIPIPlatform Rollback-e poi 10.8.1 Rollback. Infine cliccate su Build, selezionate l'HDD del vostro Hackintosh e confermate. Al riavvio successivo sarete in grado di avviare il sistema.

 

CONCLUSIONI. Il team di easyhardware non si assume nessuna responsabilità in caso qualcosa vada storto, e tutto il materiale peresente in questa guida è da ritenersi solo ed esclusivamente a scopo dimostrativo.  

Se questo articolo vi è piaciuto e volete restare sempre aggiornati seguiteci sui nostri canali social Facebook, Twitter, Google+ e ci trovate anche sull'app flipboard

You have no rights to post comments