I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le novità dei MacBook Pro è é tutta nelle prestazioni ed ecco allora giungere nuovi microprocessori e nuove schede video a bordo dei laptop di punta del gruppo: il modello da 13 pollici è disponibile nelle varianti con Core i5 da 2,4 GHz oppure con Core i7 da 2,8 GHz; l’edizione con schermo da 15 pollici offre invece soluzioni legate esclusivamente alla linea i7, con la possibilità di scegliere tra due CPU con frequenza di clock rispettivamente pari 2,2 e 2,4 GHz, con quest’ultima che rappresenta anche l’anima del modello da 17 pollici, il quale offre la possibilità di alzare l’asticella fino a 2,5 GHz.

Un altro salto in avanti soprattutto dal punto di vista delle prestazioni grafiche, con l’arrivo di nuove GPU: la AMD Radeon HD 6750M con 512 MB di memoria rappresenta la soluzione proposta da Apple per il taglio da 15″ entry level, con la possibilità di passare ad una AMD Radeon HD 6770M da 1 GB, disponibile anche nel taglio da 17″. Anche gli hard disk cambiano: 500 e 750 GB sono le capacità di archiviazione relative al modello base e quello top di gamma dei Pro da 13 e 15 pollici, mentre quello da 17 presenta di base un hard disk da 750 GB.

MacBook Pro 13″: 1.149 euro (modello base), 1.449 euro (modello top di gamma);
MacBook Pro 15″:1.749 euro (modello base), 2.149 euro (modello top di gamma);
MacBook Pro 17″: 2.499 euro.

Se questo articolo vi è piaciuto e volete restare sempre aggiornati seguiteci sui nostri canali social Facebook, Twitter, Google+ e ci trovate anche sull'app flipboard

You have no rights to post comments