I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Skyroam Gmate è un accessorio veramente utile in quanto consente di “aggiungere” la parte telefonica agli iDevice che ne siano privi (iPod touch, iPad 1 e 2 con solo WiFi), oppure di poter usare due linee telefoniche da iPhone.

Il Gmate, infatti, non consente solo di “trasformare” un iPod touch in un iPhone ma, anche di aggiungere la parte telefonica ad un iPad che ne sia privo, oppure di usare due sim card contemporaneamente su iPhone. Il Gmate non ci dobbiamo dimenticare di dirci che funziona anche su tutti i dispositivi Android.

All’interno, invece, troviamo: l’accessorio (venduto nelle colorazioni rosso, nero e bianco); il cavo Usb dedicato, necessario per la ricarica tramite computer o carica batterie non incluso; il manuale utente in lingua straniera; un laccetto da trasporto e il certificato di garanzia per 1 anno (non sappiamo se valida anche in Italia).

Requisiti per il funzionamento. sebbene il prodotto sia davvero interessante, utile e funzionale, soffre di una notevole limitazione: può essere adoperato solo su dispositivi jailbroken, richiedendo l’installazione di un’apposita applicazione distribuita gratuitamente tramite Cydia! A ciò, peraltro, si aggiungono gli ovvi “rischi” in caso di aggiornamento del sistema operativo: non solo l’utente non potrà effettuare l’upgrade fino all’uscita dei tool di sblocco, ma quand’anche questi fossero rilasciati dovrà attendere che l’applicazione venga aggiornata e resa compatibile con la nuova versione di iOS.

Per scaricare l'applicazione dasta andare sul sito del prodotto e prenderla skyroam.com poi vi diamo anche un  pdf inlustrativo che fa capire come funziona.




Pubblicato in Apple

NEWSWhatsapp aggiorna l'app anche per iOS e aggiunge la funzione per le chiamate vocali anche su tutti gli iPhone, ma per il momento è solo l'app ad aggiornarsi poiché la funzione non è stata ancora liberata da Apple.

Schermata

Pubblicato in Curiosita'
A prima vista sembra una normale presa temporizzata, ma in realtà è molto di più. QGate è un dispositivo che si inserisce tra la presa e il dispositivo che vogliamo collegare alla rete elettrica e nel suo uso base permette di dare o togliere l'alimentazione tramite lo smartphone. Il primo aspetto interessante è che il collegamento non avviene tramite Wi-Fi o Bluetooth, ma attraverso la rete telefonica: QGate integra infatti una SIM ed è costantemente connesso a Internet. Il secondo aspetto è che il dispositivo è accompagnato da una serie di applicazione per i più disparati usi. La presa è infatti dotata anche di sensore di luce ambientale, temperatura, microfono e wattmetro. Ciò permette quindi per esempio di controllare a distanza le luci della propria casa, una stufa o un condizionatore, implementare un allarme e così via.

  La piattaforma è aperta agli sviluppatori per cui chiunque può realizzare nuove idee e il sistema supporta sia iOS che Android. Per quanto riguarda il piano dati il collegamento GSM è a pagamento con tariffe prepagate: 5 euro per 2000 crediti, sufficienti per un mese di uso tipico attraverso il proprio smartphone (il traffico generato dalla presa varia evidentemente in base alle app utilizzate e alla frequenza di accesso). Il dispositivo ha invece un costo di 249 euro e al momento può essere acquistato online su qgate.com.
Pubblicato in Curiosita'
Pagina 1 di 6