I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Forse non tutti sanno che, quando si naviga o si utilizzano delle app, si “immagazzinano” all’interno del telefono i contenuti, spesso remoti, di siti o applicazioni che utilizziamo. Questo serve a facilitare il compito alle app o ad esempio al browser, in maniera da non dover riscaricari di volta in volta i contenuti.

Figo direte! Si, ma questo crea un altro problema, ovvero il riempimento della memoria con conseguentemente rallentamento delle prestazioni di sistema.

A rimediare arrivano i ragazzi di WIndowsPhoneHacker che hanno creato CacheClearer che permette, in pochi tap, di liberare la memoria cache del proprio telefono ripulendo la relativa cartella di sistema.

L’app è possibile utilizzarla se si possiedono telefoni sbloccati oppure con custom ROM. L’utilizzo in sé è molto semplice e non “danneggia” alcun ché.

You have no rights to post comments