I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nella giornata di ieri Google ha rilasciato al pubblico un nuovo aggiornamento del proprio browser Chrome, il quale con questa release giunge alla versione 18.

Fulcro di quest'ultimo update è senza dubbio l'introduzione di SwiftShader, componente software che si andrà ad incaricare del rendering dei contenuti web 3D (DirectX 9 con Shader Model 3.0) in assenza di una scheda grafica dedicata o non in grado di svolgere questo compito. Il target a cui è destinata questa tecnologia è sicuramente quello occupato da computer un po' vecchiotti e netbook di fascia bassa, spesso incapaci di prestazioni 3D soddisfacenti.

Se però avete una buona GPU vi segnaliamo che Chrome 18 risolve ora i contenuti Canvas 2D di HTML5 sfruttando la scheda grafica dedicata, fattore questo che incrementerà le performance - soprattutto - dei casual game cui sempre più spesso siamo abituati a giocare negli ultimi tempi.

Ricordiamo infine che Google Chrome 18 è disponibile in versione Windows, Mac OS X e Linux

You have no rights to post comments