I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Chi si ricorda di Chromebook, il sistema operativo di Google per portatili "cloud"? Dopo il lancio di alcuni prodotti lo scorso anno (Samsung, Acer), è poi calato il silenzio, complici vendite non esattamente confortanti e una certa passività da parte di Google, che pareva aver abbandonato il progetto. Chromebook potrebbe però non essere (ancora) morto del tutto: dai meandri della FCC (l'ente americano per la certificazione dei prodotti wireless) è infatti apparso un modello di Sony con caratteristiche tutt'altro che scontate.

Il VCC111, questo il nome del portatile, pare infatti avere un processore Tegra 2 da 1,2 GHz, con 2 GB di RAM e display da 11,6 pollici. Se fosse confermato, sarebbe il primo Chromebook con processore ARM, visto che i precedenti modelli erano basati su Intel. Questo portatile non è però nuovo, visto che è stato mandato all'FCC ad agosto dello scorso anno, con clausola di segretezza per 180 giorni, il che spiegherebbe la presenza di Tegra 2 al posto di un più moderno Tegra 3.

 

You have no rights to post comments