I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Megaupload sembra avere un erede ufficiale in arrivo. La candidatura è stata avanzata dagli Anonymous ed il progetto prenderà il via il 25 gennaio sotto il nome di Anonyupload. Trattasi di un progetto in fase del tutto embrionale: manca tutto, ma non manca la determinazione. Il sito mette nero su bianco le proprie intenzioni e le proprie strategie, ma ad oggi non fa altro che chiedere donazioni.

In questi giorni dopo la caduta di Megaupload si sono diffuse molte truffe per mettere inpiedi dinovo un sito del genere raccogliendo donazioni, ma Anonyupload non è una truffa visto che via Twitter ha ricevuto l'appoggio degli Anonymous chiarendo anche che dietro non ci saranno l'oro.

Gratuito, senza pubblicità e anonimo al 100%: Anonyupload spiega in questa fase di avere bisogno di aiuto per acquistare server e hard disk, requisiti fondamentali per mettere in piedi la struttura che, auspicano i promotori, possa raccogliere l’eredità di Megaupload e far proprio il traffico precedentemente veicolato dal gruppo di Kim Dotcom.

Ogni utente avrà un account FTP e potrà facilmente trasferire e condividere file tramite questo accesso». Ma con una promessa ulteriore: «Per la vostra sicurezza, useremo server russi». Insomma, lontani dagli USA e dalle ambizioni delle autorità americane, le quali hanno teso la loro trappola contro Megaupload grazie soprattutto alla collaborazione delle autorità europee e neozelandesi.

Notizia raccolta da fonte sicura facciamola girare. 

 

You have no rights to post comments