I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Android è il sistema operativo che sta avendo una diffusione molto rapida e su larga scala ma come succede spesso quando un sistema è di successo viene attaccato da Malware spesso intenti solo a rubare dati personali senza fare molti danni. 

Un team di ricercatori della North Carolina State University ha recentemente introdotto l’Android Malware Genome Project un progetto per capire, studiare e combattere il fenomeno del malware su Android.

Alla guida del professore Xuxian Jiang il progetto raccoglie tutti i campioni di minaccie che sono state finora scoperte all’interno del sistema Android, in modo da catalogarli, classificarli e rilasciare il codice in maniera aperta così da poter essere analizzato e studiato da altri ricercatori scelti per avere accesso ai campioni. Finora ne sono stati individuati 1200, tutti organizzati in base alle loro caratteristiche. Basandosi su una ricerca stilata lo scorso mese di Novembre, il team ha scoperto che con le attuali soluzioni di sicurezza soltanto il 79,6% del totale è stato individuato, un dato che ci porta a pensare come ci sia ancora molto margine di miglioramento.

Precedenti esperienze indicano che lo studio di come il malware si evolve in un sistema come quello Android è utile non soltanto a trattare quelo attuale ma anche a prevedere che tipo di malware possiamo aspettarci in futuro.

Un progetto che sicuramente raccoglierà molti consensi e aiuterà a migliorare la sicurezza di un sistema operativo in continua evoluzione.

You have no rights to post comments