I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Le arti di Ezio Auditore sembrano voler incantare il media videoludico ancora per un po', grazie all' ultima fatica targata Ubisoft nel mondo di Assassini e Templari; che vede per la terza volta protagonista il bel Don Giovanni fiorentino; ormai cresciuto all'età di 50 anni, per porre le basi sulla conclusione delle vicende che vedono le due fazioni darsi battaglia da secoli. Assassin's Creed Revelations, secondo le più diffuse indiscrezioni, farà certamente da ponte tra le memorie genetiche di Desmond Miles per il prossimo vero terzo capitolo. Questo avviene paradossalmente con un ritorno alle origini, dove la sagoma di Altair si alzerà prepotente dalle nebbie del passato e dei ricordi per condurre il bell'Ezio verso la propria redenzione ma anche verso un'ipotetica vittoria conclusiva contro i Borgia e il loro impero. Nonostante il brand abbia partorito titoli floridamente da un anno all'altro, la sete di avventura e soprattutto di conoscenza, che accompagna questa serie fin dal primo e rivoluzionario capitolo, sembra sgorgare in modo pressante dalle menti degli sviluppatori quanto dai cuori dei fan; accompagnando Desmond e le sue memorie tra i meandri della storia, cucendo tra le pagine di questa una splendida avventura, quasi un romanzo impregnato di fede e misticismo in una spirale indissolubile e mai troppo scontata.

You have no rights to post comments