I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un nuovo importante tassello verso l'armonizzazione dei prodotti Microsoft è andato oggi al suo posto con il lancio ufficiale di Outlook.com. Si tratta del nuovo servizio di posta web che integra anche la gestione dei contatti, lo spazio cloud SkyDrive con la possibilità di aprire, creare ed editare documenti Office con le apposite web app. La preview di Outlook.com ha raggiunto quota 60 milioni di utenti in sei mesi e nelle prossime settimane Microsoft inizierà la migrazione degli account Hotmail che verranno tutti convertiti al nuovo servizio.

E-mail, caselle di posta, impostazioni, password, verranno mantenuti nel passaggio da un servizio all'altro ma l'indirizzo di posta cambierà da @hotmail.com a @outlook.com (chiramente sarà attivo un redirect automatico dal vecchio indirizzo al nuovo). Spariranno così anche i domini geografici, per cui da .it si passerà a .com. Il servizio rimarrà naturalmente gratuito

You have no rights to post comments