I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un documento interno della casa di Cupertino confermerebbe le indagini in atto per valutare l’effettiva sussistenza di un problema al modulo Wi-Fi del nuovo iPad. I modelli interessati sarebbero quelli dotati della sola connettività WiFi, mentre quelli provvisti del modulo 4G non manifesterebbero il difetto grazie al sistema di antenne più potente.

Il documento destinato ai centri AppleCare individua in maniera chiara alcuni dei sintomi che denotano la presenza del difetto ed indica la necessità di procedere alla sostituzione del prodotto. Il recente documento “leaked” di Apple fa eco alle numerose segnalazioni degli utenti che hanno notato un comportamento non del tutto soddisfacente dell’interfaccia Wi-Fi.

I sintomi possono includere ma non sono limitati alla:

Connettività intermittente
Velocità di connessione su rete
Wi-Fi lenta Impossibilità di visualizzare la rete Wi-Fi

In presenza di uno di questi sintomi (o di altro affine) il centro di assistenza è tenuto a sostituire l’iPad difettoso e ad effettuare il “capture” per conto di Apple. Con tale termine si intende l’immediata spedizione del device (insieme all’imballo ed agli accessori) ai centri di engineering Apple che svolgeranno le opportune indagini.

Nessun particolare problema, quindi, ad ottenere la sostituzione del prodotto in caso prestazioni del modulo Wi-Fi non soddisfacenti.

You have no rights to post comments