I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ANDROIDMolte delle app che girano su iOS purtroppo su Android non esistono e probabilmente non arriveranno mai, ma forse un modo ce ed è stato messo appunto dal dipartimento di informatica della Columbia University e si chiama Cider.

Ciò è possibile grazie a Cider (letteralmente: sidro, succo di mela in pratica), un’architettura in grado di far girare applicazioni iOS su Android, e sviluppata dal dipartimento di informatica della Columbia University.

 

Non si tratta di una virtual machine, ma di un approccio di tipo diverso, che include l’adattamento del codice in fase di compilazione, unito a varie funzioni che fanno da “mediatrici” tra i due OS. Ciò permette al codice sorgente di non dover essere modificato, e di attingere al contempo alle risorse e alle librerie del sistema ospite (Android).

Nel video qui sotto potete vedere una demo di Cider in azione, anche se vi anticipiamo che nel Play store non la troverete perche è un progetto a scopo illustrativo e probabilmente non passerà mai l'approvazione di Apple.

Ecco qui il link del sito ufficiale e un video che vi dimostra come funziona.

{youtube}Uaple0Ec1Dg{/youtube}

Se questo articolo vi è piaciuto e volete restare sempre aggiornati seguiteci sui nostri canali social Facebook, Twitter, Google+ e ci trovate anche sull'app flipboard

You have no rights to post comments